JCB rinnova le pale gommate 411 e 417 motorizzate Tier IV e con nuove funzioni di controllo e gestione. Le nuove 411 e 417 JCB

JCB rinnova le pale gommate 411 e 417 motorizzate Tier IV e con nuove funzioni di controllo e gestione.

Progettate per impieghi gravosi, per l’utilizzo in magazzini di materiali sfusi e per le attività di movimentazione e carico, le rinnovate pale gommate JCB 411 e 417 sono macchine agili e versatili, caratterizzate da una postazione di guida dominante che ne rende agevole il posizionamento e la manovrabilità anche negli spazi di lavoro più angusti.

Il motore

Partiamo dal cuore delle due pale: il motore. Le pale sono equipaggiate con un’unità JCB EcoMax da 81 kW (109 CV) per il modello 411 e 93 kW (125 CV) per il modello 417. Entrambe le versioni del motore sono dotate di un efficiente sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) e rispettano i requisiti Stage IV/Tier 4 Final senza l’impiego di catalizzatore ossidante (DOC) né di filtro antiparticolato DPF.

L’impianto di raffreddamento

Di serie largo a un gruppo di raffreddamento maggiorato, ma per particolari necessità JCB mette a disposizione il nuovo ventilatore a comando idraulico con regolazione della velocità in base alla temperatura ambientale per ottimizzare il raffreddamento e i consumi di carburante. Questo elemento può inoltre essere impostato per invertire periodicamente il flusso d’aria per la rimozione dei detriti.

Trasmissione e idraulica

Le due pale gommate adottano di serie differenziali a coppia proporzionale ma, per una maggiore trazione su sterrato, possono essere equipaggiate con differenziali anteriore e posteriore limited slip.  I modelli 411 e 417 beneficiano inoltre della trasmissione Powershift a quattro marce, in grado di raggiungere i 40 km/h.

L’impianto idraulico della JCB 411 prevede una pompa a ingranaggi da 123 l/min, mentre il modello 417 può essere dotato di un sistema a portata variabile “load sensing” da 156 l/min.

Le pale gommate JCB 411 e 417 sono equipaggiate con motori Tier 4 Final e adottano molte delle funzioni innovative che caratterizzano l'ammiraglia 457.

Le prestazioni

La pala gommata JCB 411 da 8,7 t raggiunge i 3,36 m di altezza di carico con l’attacco rapido Quickhitch e prevede un carico di ribaltamento in massima sterzata di poco superiore a 5.000 kg con una benna per impieghi generali da 1,2-1,6 mc.

Tre le opzioni di bracci per la pala JCB 417 con altezza di carico di 4,2 m per il caricamento di tramogge in uno stabilimento di betonaggio o l’utilizzo con autocarri dalle fiancate alte. Per questa configurazione la capacità di carico di ribaltamento in massima sterzata è di circa 3.900 kg. Con capacità fino a 5.800 kg con attacco rapido sui bracci standard, l’altezza di carico è di 3,3 metri.

La Cabina CommandPlus

Dulcis in fundo, diamo spazio alla cabina CommandPlus che regala alle pale gommate JCB 411 e 417 nuovi livelli di informazioni, controllo e comfort, oltre a un’eccellente visibilità e insonorizzazione.

La dotazione standard comprende piantone sterzo regolabile, sedile a sospensioni pneumatiche, oscurante a rullo per il parabrezza, specchi retrovisori esterni riscaldati e una presa di alimentazione da 12 V. L’opzione con caratteristiche tecnologiche di più elevato livello offre agli operatori sedile deluxe, doppio oscurante a rullo e tappetini in gomma rimovibili nei vani portaoggetti su entrambi i lati del quadro della strumentazione.

Dalla cabina si possono eseguire molteplici controlli di manutenzione periodica giornaliera, inoltre l’ampia scelta di nuovi comandi joystick e multileva per il sistema idraulico soddisfa le diverse preferenze degli operatori.

JCB ha recentemente rinnovato anche le minipale.

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi