Con la nuova astra vibrante alimentata a batteria AP1850e Wacker neuson amplia la propria gamma Zero Emission. Wacker Neuson presenta una nuova piastra vibrante alimentata a batteria

Fin dal 2015 Wacker Neuson si è proposta al mercato con la propria tecnologia di compattazione “a zero emissioni” con l’introduzione dei primi modelli di costipatore a batteria. Quest’anno la società amplia la propria gamma di soluzioni della serie a emissioni zero per includere la nuova piastra vibrante AP1850e alimentata a batteria.

Oltre al tradizionale lavoro di compattazione, la piastra AP1850e facilita anche il lavoro in ambienti chiusi e altre aree sensibili alle emissioni, come nelle trincee e negli scavi di puntellazione. Questa piastra vibrante alimentata a batteria è adatta anche per l’uso in aree per varie ragioni protette dove l’uso di motori a combustione non è ammessa.

Wacker Neuson presenta una nuova piastra vibrante alimentata a batteria zero emission Wacker Neuson piastra vibrante
Wacker Neuson presenta una nuova piastra vibrante alimentata a batteria zero emission Wacker Neuson piastra vibrante

Uno dei principali vantaggi della piastra vibrante alimentata a batteria è il suo concetto modulare. La batteria utilizzata e il caricabatterie sono gli stessi utilizzati anche nei costipatori a batteria di Wacker Neuson. Ciò aumenta la flessibilità e in particolare l’efficienza economica, in quanto i clienti possono utilizzare la batteria in una qualsiasi delle due unità a seconda delle necessità operative, e caricare un’altra batteria nel frattempo.

Le batterie possono essere rimosse senza attrezzi: l’operatore può sostituire la batteria scarica con una batteria carica in pochi semplici passaggi e in autonomia. Il sistema di batterie utilizzato è stato sviluppato internamente da Wacker Neuson ed è stato appositamente progettato per l’applicazione su macchine vibranti e nelle difficili condizioni di cantiere.

Un altro vantaggio della piastra vibrante alimentata a batteria sono i suoi bassi costi di esercizio: qui vengono eliminati i tipici interventi di manutenzione dei modelli convenzionali, ad esempio sul carburatore.

Anche i costi legati ai consumi vengono abbattuti fino al 7%. La piastra vibrante alimentata a batteria AP1850e è l’unica piastra vibrante sul mercato senza cinghia a V, poiché il motore è montato direttamente sulla base della piastra. Ciò consente anche di risparmiare in costi di manutenzione.

La piastra vibrante alimentata a batteria AP1850e è disponibile con e senza serbatoio dell’acqua.

Su misura per il futuro
Le soluzioni elettriche stanno diventando sempre più importanti nel settore delle costruzioni. In particolare per le società di noleggio, per le quali queste soluzioni rappresentano un’aggiunta interessante alla propria flotta, per quei clienti che richiedono soluzioni particolari per progetti speciali, come ristrutturazioni interne o per la costruzione di gallerie, e possono noleggiare questa attrezzatura.

Ulteriori informazioni sono disponibili su: www.wackerneuson.com/zeroemission

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi