Presentato per la prima volta a Intermat 2018, in questi giorni un escavatore cingolato CX145D SR (Short Radius) è all'opera a Bolzano, acquistato dall’impresa... Un CASE CX145D SR al lavoro a Bolzano

Presentato per la prima volta a Intermat 2018, l’escavatore cingolato CX145D SR (Short Radius) fa parte dell’offerta di CASE per il segmento urbano.

La concessionaria HTM Maschinen di Egna (BZ) ha subito avuto fiducia nella tipologia di macchina che, in abbinamento al braccio triplice, risulta perfetta per le esigenze del mercato italiano. Così, quando l’impresa altoatesina Falserbau ha espresso la necessità di un escavatore versatile e adatto alla diversa tipologia di lavori a cui l’impresa si dedica, HTM ha suggerito il nuovo CX145D SR.

Un CASE CX145D SR al lavoro a Bolzano escavatore cingolato CX145D SR Case
Klaus Hohenstein, della concessionaria CASE di Egna (BZ)

L’escavatore cingolato CX145D SR (Short Radius) unisce la potenza, l’idraulica “intelligente” e la qualità costruttiva degli escavatori della Serie D di CASE, alla versatilità dei modelli “a raggio di rotazione ridotto”, capaci cioè di muoversi agilmente negli spazi ristretti dei cantieri edili cittadini e ovunque le dimensioni compatte si rivelino fondamentali.

Klaus Hohenstein, della concessionaria CASE di Egna, afferma: “CASE offre alle imprese edili macchine che abbinano grandi prestazioni e manovrabilità, agilità e versatilità. L’escavatore cingolato CX145D SR ha la miglior capacità di sollevamento della categoria e garantisce una produttività elevata in una vasta gamma di applicazioni. Questo, in abbinamento alle dimensioni compatte di un “girosagoma”, rende la macchina ideale nei nostri cantieri edili e sulle nostre montagne.”

CASE offre alle imprese edili macchine che abbinano grandi prestazioni e manovrabilità, agilità e versatilità.

Un CASE CX145D SR al lavoro a Bolzano escavatore cingolato CX145D SR Case

L’escavatore è ora al lavoro da circa un mese nei pressi di Bolzano e alla Falserbau hanno già espresso grande soddisfazione. “La macchina è molto versatile. Grazie al “girosagoma”, ci possiamo muovere agilmente sui cigli delle strade e in città e nelle stradine di montagna. Allo stesso tempo è molto potente ed estremamente comoda e l’idraulica consente un controllo preciso e totale,” racconta Erhard Falser.

Il nuovo escavatore si adatta perfettamente alla vasta tipologia di lavori in cui l’impresa altoatesina è specializzata: dall’edilizia stradale al disboscamento, dalle demolizioni all’estrazione di inerti.

Dal 1973, il nome Falser è sinonimo di qualità e affidabilità nel settore dell’edilizia e dei trasporti in Alto Adige. Nel corso dei decenni, l’azienda di scavi e autotrasporti fondata da Josef Falser è diventata un’impresa a conduzione familiare di successo, in cui oggi sette membri di due generazioni della famiglia Falser operano come soci o caposquadra, assieme ai 39 dipendenti.

Una macchina versatile e potente

Con un peso operativo di 15,2 tonnellate e una larghezza, nella versione con cingoli da 500 mm, di 2.490 mm (in sagoma) consente il trasporto senza speciali autorizzazioni.

Anche il CX145D SR, come gli altri escavatori della Serie D di CASE, rispetta la normativa sulle emissioni Stage IV/Tier 4 Final grazie a una combinazione delle tecnologie SCR e DOC esenti da manutenzione che aiutano a massimizzare le prestazioni e l’operatività. Non serve alcun filtro antiparticolato diesel (DPF) né la sua rigenerazione, per garantire tempi di funzionamento elevati e costi operativi ridotti. Il motore di ultima generazione è un turbo diesel da 102CV, a controllo elettronico, altamente efficiente, ad alta pressione common rail con multi-iniezione che garantisce grandi prestazioni e bassi consumi di carburante. Il sistema vanta inoltre un utilizzo estremamente ridotto di AdBlue, solo 2,5% – 3% del consumo di carburante e il serbatoio di AdBlue deve essere riempito solo ogni 10 rifornimenti di carburante.

Assieme alla tecnología innovativa del motore, l’impianto idraulico “inteligente” riduce al minimo i consumi di carburante, consentendo allo stesso tempo un risparmio energetico senza eguali in tutte le fasi del ciclo operativo (scavo, sollevamento e rotazione del braccio, scarico) oltre a uno straordinario controllo della macchina. Le nuove pompe a comando elettrico e una valvola di controllo principale più grande offrono tempi di ciclo più rapidi, moltiplicando la capacità di risposta della macchina al carico operativo.

L’escavatore viene offerto in versione con e senza lama, braccio in versione mono, triplice e “offset” per assecondare le differenti esigenze operative. Le diverse modalità di esercizio (A, H e SP) si adattano facilmente ad ogni carico di lavoro, da quelli di livellamento, sollevamento e precisione, alle missioni più gravose, passando per una modalità a metà tra produttività e risparmio di carburante. Infine, l’Auto Power Boost permette di aumentare automaticamente la pressione idraulica in base alle esigenze operative.

Non da ultima, la cabina offre un comfort impareggiabile, grazie agli interni di ultima generazione, con postazione di lavoro completamente regolabile e dotazioni eccellenti e insonorizzazione massima.

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi