Affidare la gestione dell'abbigliamento di lavoro aziendale a un fornitore esterno come Mewa comporta numerosi vantaggi. Tips&Tricks: perché scegliere una gestione professionale per l’abbigliamento da lavoro

Affidare la gestione dell’abbigliamento di lavoro aziendale a un fornitore esterno come Mewa comporta numerosi vantaggi.

Vediamo quali.

L’ETSA, l’associazione europea che riunisce i fornitori di servizi tessili, da diversi anni porta avanti una chiara politica di sostenibilità ambientale. Per farlo ha commissionato una serie di analisi di mercato volte a dimostrare come, nonostante i moderni elettrodomestici siano energeticamente efficienti, questa efficienza è vanificata dal’uso errato che i consumatori ne fanno: lavaggi e asciugature con macchine non a pieno carico e dosaggi di detersivi errati sono le principali cause di questa inefficienza. Ma se a livello di consumatori privati questa situazione è difficilmente risolvibile, lo stesso non si può dire per la gestione dell’abbigliamento aziendale.

L’industria dei servizi tessili usa processi altamente controllati per garantire che siano sempre ottimizzati tutti i parametri del ciclo di lavaggio, competenze e tecnologie la cui conoscenza manca al singolo, e che sono necessarie per valutare o controllare l’impatto che le attività di lavaggio hanno sull’ambiente.

Attraverso l’uso di tecnologie innovative e migliorate, le lavanderie industriali continuano a ottimizzare le proprie risorse e il consumo energetico riducendo le emissioni di anidride carbonica. Inoltre, hanno sviluppato e migliorato costantemente la tecnologia per il trattamento delle acque di scarico, del riciclaggio e della neutralizzazione.

Tips&Tricks: perché scegliere una gestione professionale per labbigliamento da lavoro Mewa abbigliamento da lavoro

Tips&Tricks n. 1: una gestione professionale dell’abbigliamento da lavoro permette la massima ottimizzazione delle risorse e una significativa riduzione dell’impatto ambientale dei processi di lavaggio.

“Le aziende che si occupano di servizi tessili sono impegnate a realizzare un modello aziendale rispettoso il più possibile dell’ambiente” ha dichiarato Matthias Zoch, responsabile dell’ambiente e dello sviluppo dei processi, MEWA. “Per sua stessa natura, l’industria dei servizi tessili fornisce quindi un’alternativa più sostenibile a prodotti monouso, lavaggi in casa e possesso di tessili. Riciclare è un aspetto integrato in ogni fase del servizio fornito dalle aziende di servizi tessili”.

L’impegno di MEWA su questo fronte è a 360 gradi: l’azienda parte dal concetto di corretto riciclaggio degli indumenti mediante processi di lavaggio e di riparazione adeguati, eseguiti ottimizzando l’uso delle risorse ambientali ed energetiche, recuperando il calore prodotto dai processi e ripulendo le acque utilizzate nei lavaggio. Per maggiori informazioni: https://www.mewa.it/azienda/sostenibilita/responsabilita-nei-confronti-dell’ambiente/

Chiaramente, ridurre consumi e impatto ambientale sono due obiettivi nobili, che tutte le aziende dovrebbero avere tra i propri principali focus. Ma non sono gli unici: ogni azienda ha altri obiettivi da raggiungere, che possiamo riassumere in una frase: sviluppare il proprio core business.

Indipendentemente da quale sia il settore di attività (edilizia, movimentazione industriale, trasporto), ogni azienda ha bisogno di focalizzare le proprie risorse sull’analisi e sulla crescita delle proprie attività produttive al fine di crescere nel tempo.

Ovviamente tali attività, per essere svolte, necessitano di processi correlati di supporto: la manutenzione delle macchine lungo le linee produttive, le operazioni di approvvigionamento sono solo due macroesempi. Ma non si pensa alla miriade di microesigenze che spesso passano sotto silenzio e a cui si tende generalmente a non dare il giusto peso: pensiamo a quanto pesa (anche in termini economici) la corretta gestione del riscaldamento dell’azienda. O la fornitura di strumenti adeguati ai propri dipendenti. Ognuno di questi aspetti in un’azienda moderna va valutato. E spesso, una corretta valutazione porta a una conclusione molto chiara: è più vantaggioso delegare la gestione di alcuni processi accessori alla produzione, come possono essere appunto il riscaldamento o la gestione dell’abbigliamento da lavoro ad aziende fornitrici che hanno fatto di tali attività il proprio core business.

Tips&Tricks: perché scegliere una gestione professionale per labbigliamento da lavoro Mewa abbigliamento da lavoro

Tips&Tricks n. 2: affidare a un fornitore esterno la gestione dei tessili aziendali solleva il datore di lavoro da una serie di incombenze, per cui si può concentrare meglio sul proprio core business.

Quindi affidare la gestione del lavaggio e della cura a aziende come MEWA porta sicuramente vantaggi non solo globali per la società, ma anche per la singola azienda che:

  1. gode di un servizio professionale, puntuale e ottimizzato;
  2. può calcolare i propri costi interni in maniera più puntuale: i servizi MEWA sono forniti a fronte di un contratto che prevede un costo fisso predeterminato, quindi senza sorprese (che è poi lo stesso concetto alla base della scelta di stipulare contratti di manutenzione preventiva o di noleggio: servizi certi a costi certi);
  3. le persone, dagli operatori ai manager, possono concentrarsi sulle proprie mansioni principali senza perdere tempo e concentrazione nella gestione di processi accessori.

Rimane un ultimo aspetto da considerare: la sicurezza. Gli indumenti da lavoro vanno considerati alla stregua di qualunque altro strumento di lavoro. Non si lavora con un trapano difettoso, o una macchina operatrice cui sono stati rimossi o danneggiati i dispositivi di sicurezza e controllo: non vi è quindi motivo di lavorare indossando indumenti usurati o danneggiati. Soprattutto se tali indumenti sono appartenenti alla categoria dell’abbigliamento da lavoro protettivo.

Tips&Tricks: perché scegliere una gestione professionale per labbigliamento da lavoro Mewa abbigliamento da lavoro

Tips&Tricks n. 3: nel caso dell’abbigliamento protettivo MEWA dopo ogni lavaggio controlla che la qualità e soprattutto la funzione protettiva del capo venga mantenuta.

Gli indumenti danneggiati, ad esempio, vengono riparati, o sostituiti prima che il danno sia importante o pericoloso per la salute del lavoratore.

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi