sonnen lancia una nuova campagna di sensibilizzazione verso l'uso di batterie la cui tecnologia di accumulo non preveda l'uso di cobalto. sonnen incentiva l’uso di batterie senza cobalto

sonnen lancia una nuova campagna di sensibilizzazione verso l’uso di batterie la cui tecnologia di accumulo non preveda l’uso di cobalto. Da sempre infatti sonnen utilizza solo batterie al litio-ferro-fosfato, ma ora l’obiettivo dell’azienda è di incoraggiare anche altri produttori a utilizzare soluzioni alternative che non prevedano l’impiego di batterie con cobalto.

Per sensibilizzare le coscienze sull’uso di materiali sostenibili e di batterie a lunga durata, come primo passo, sonnen quindi introduce un logo che segnala in modo chiaro agli utenti finali e agli installatori, il fatto di aver utilizzato una tecnologia che non prevede l’uso di cobalto.

Come risulta da alcuni studi indipendenti 1,2, oltre al vantaggio di non contenere cobalto, le batterie al litio-ferro-fosfato offrono anche una maggiore stabilità del ciclo e una maggior sicurezza. La migliore stabilità del ciclo e la maggiore longevità contribuiscono a favorire la sostenibilità, proprio perché le batterie possono essere utilizzate più a lungo. A tutto questo si aggiungono anche nuove possibili applicazioni, quali il fatto di contribuire a stabilizzare la rete attraverso la creazione di centrali elettriche virtuali, che richiedono batterie a lunga durata.

sonnen incentiva luso di batterie senza cobalto sonnen litio ferro fosfato batterie batteria

Il nuovo simbolo è in realtà un sigillo neutro, che non identifica il produttore e che può essere adottato gratuitamente da tutte le imprese interessate, che utilizzano, o vorrebbero utilizzare, batterie agli ioni di litio senza cobalto.

sonnen propone inoltre di condividere il proprio know-how sulla tecnologia al litio-ferro-fosfato, così come su altre tecnologie per batterie, dal momento che l’azienda possiede anche un proprio laboratorio dove vengono testate diverse tecnologie per l’impiego dei sistemi di accumulo domestici.

L’importanza di utilizzare batterie senza cobalto è ora dimostrata anche dai programmi di incentivazione. Il 1° aprile 2019 la città di Monaco di Baviera ha presentato per la prima volta un programma di incentivazione per i sistemi di accumulo che esclude in modo esplicito dagli incentivi le batterie al litio-nickel-manganese-cobalto (NMC).

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com

sonnen incentiva luso di batterie senza cobalto sonnen litio ferro fosfato batterie batteria

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi