Una soluzione intelligente da Rockwool per migliorare l'efficienza energetica di edifici mono e bi-familiari: REDArt Casa. Quando è la casa stessa a ridurre i consumi

Una soluzione intelligente da Rockwool per migliorare l’efficienza energetica di edifici mono e bi-familiari: REDArt Casa.

Quando è la casa stessa a ridurre i consumi Rockwool ristrutturazioni riqualificazione REDArt Casa

Si sente parlare tanto di riduzione dei consumi. Nei trasporti la corsa ai motori perfetti, in grado di trasportare persone e tonnellate di merci consumando meno di un’autovettura è ormai una realtà da diversi anni (Euro 6, Euro 5, GPL, motori elettrici). Da altrettanto tempo siamo abituati ad acquistare i nostri elettrodomestici considerando la classe energetica (A++, A+,A, ecc).

Più recente è invece l’approccio energetico alla casa. La nuova frontiera delle ristrutturazioni sembrerebbe proprio questa: ottimizzare la struttura (il cosidetto involucro edilizio) e i relativi impianti (riscaldamento, raffrescamento e ventilazione) al fine di migliorare la classe energetica dell’edificio (che anche in questo caso è catalogata in base a delle lettere, dalla classe più risparmiosa, la A, alla peggiore, la G).

Attualmente l’Italia ha un patrimonio edilizio decisamente datato: ovviamente è un’eredità della nostra stessa storia. Ma facendo salvo che qui non stiamo parlando di ristrutturare edifici storici come il Colosseo o l’Arena di Verona, o palazzi storici e chiese come quelli che attraggono numerosi turisti nella nostra penisola (per i quali è necessario sviluppare soluzioni diverse), qui vogliamo affrontare la ristrutturazione del patrimonio abitativo privato, gran parte del quale è stato costruito a partire dal boom edilizio degli Anni ’60 ed è proseguito fino a una decina di anni fa.

Quando è la casa stessa a ridurre i consumi Rockwool ristrutturazioni riqualificazione REDArt Casa

Si tratta di milioni di metri cubi di ambienti la cui regolazione energetica lascia decisamente a desiderare. Che da fonte di costi enormi (e tralasciamo quanto costa oggi l’energia elettrica o il gas in Italia) può trasformarsi in fonte di numerosi vantaggi:

  1. risparmio per le famiglia sui costi di riscaldamento, raffrescamento e ventilazione della propria abitazione;
  2. posti di lavoro e ulteriore ripresa del settore edile in Italia;
  3. miglioramento dell’ambiente in cui viviamo tutti, con una drastica riduzione delle emissioni inquinanti legate a sistemi di riscaldamento vetusti o costretti a funzionare in maniera errata per compensare le innumerevoli perdite dell’involucro edilizio.

A livello progettuale una ristrutturazione è decisamente più complicata della costruzione di un edificio moderno ex novo. Siamo tutti d’accordo che non possiamo radere al suolo le nostre città e ricostruirle, quindi occorre “aguzzare l’ingegno” e fare appello alle nuove tecnologie per trovare di volta in volta la soluzione migliore.

Sebbene può sembrare che la tecnologia sia più utile (e applicabile) nel caso di rifacimento di impianti, esistono soluzioni legate alla ristrutturazione dell’involucro edilizio che, se applicate, possono rappresentare la solida base su cui poi costruire l’impiantistica efficiente.

A questo punto appare chiaro che stiamo parlando di isolamento termico degli edifici. Cappotti, facciate continue, materiali adeguati, e via discorrendo: le variabili sono numerose e ognuna va valutata, caso per caso. Proprio per questo motivo Rockwool ha deciso di approcciare “scientificamente” l’isolamento termico degli edifici, realizzando soluzioni ad hoc in base al tipo di struttura da efficientare energeticamente.

Arrivando a bomba all’argomento di questo articolo, e ricollegandoci con le considerazioni sul patrimonio edile fatte poc’anzi, appare evidente come la soluzione REDArt Casa per abitazioni mono e bi-familiari possa essere veramente applicata a numerosissimi edifici in tutta Italia. Ma vediamo perché.

Quando è la casa stessa a ridurre i consumi Rockwool ristrutturazioni riqualificazione REDArt Casa

Una soluzione globale

Dopo il lancio ufficiale e la proposta di una versione specifica per strutture in legno, REDArt Casa per edifici mono e bi-familiari è un’evoluzione tecnica ideale da utilizzare sia su supporto tradizionale che in legno.

Quando è la casa stessa a ridurre i consumi Rockwool ristrutturazioni riqualificazione REDArt Casa

REDArt è un sistema completo, dalla A alla Z. Comprende infatti tutti i componenti che, oltre alla lana di roccia, occorrono per creare un sistema di isolamento termico a cappotto: collante, fissaggi meccanici, rasante e finiture, oltre agli accessori necessari per la posa sui diversi supporti, tradizionali e in legno.

Quando è la casa stessa a ridurre i consumi Rockwool ristrutturazioni riqualificazione REDArt Casa

Il cuore del sistema REDArt è il pannello rigido in lana di roccia non rivestito a doppia densità Frontrock Casa, ideale per la realizzazione di involucri edilizi ad alta efficienza, grazie al valore di conducibilità di 0,034 w/[mK] e il formato (1.200 x 600 mm) che consente una posa sicura e rapida. La doppia densità ottimizza le prestazioni del pannello: lo strato esterno, con densità più alta, assicura migliori caratteristiche meccaniche, mentre lo strato interno, a densità inferiore, migliora le proprietà di isolamento termico.

REDArt Casa, il sistema di isolamento termico a cappotto specificamente studiato per edifici mono e bi-familiari, permette di aumentare le prestazioni dell’involucro sia nella stagione invernale che in estate.

REDArt Casa combina le ottime proprietà isolanti della lana di roccia con l’aspetto estetico delle finiture, grazie alle quali è possibile soddisfare le diverse esigenze di progettisti e clienti. Se si utilizza poi il pratico simulatore di facciate online http://www.rockwool.it/prodotti/facciate/simulatore-per-facciate/ si può riprodurre visivamente sul PC quale sarà l’aspetto finale della facciata, scegliendo tra le numerose opzioni disponibili. Non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra oltre 200 tonalità di colore e tre diversi tipi di granulometrie.

L’utilizzo della lana di roccia come componente essenziale del sistema REDArt Casa garantisce eccellenti prestazioni e caratteristiche tecnico-funzionali che contribuiscono ad accrescere il valore dell’edificio, anche nel tempo. Oltre a contenere le dispersioni termiche, a ridurre i consumi e a migliorare il comfort abitativo sia in inverno che in estate, la lana di roccia rende la facciata resiliente al fuoco e durevole nel tempo. È inoltre sostenibile, essendo un materiale riciclabile e riutilizzabile.

Per maggiori dettagli sul sistema Rockwool REDArt per edifici mono e bi-familiari è possibile scaricare la brochure al seguente link: http://www.rockwool.it/download-strumenti/brochure-manuali/

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi