Un Böcker Arriva HD37G per la movimentazione in sicurezza dei ponteggi nel parco macchine di Termisol. Per i ponteggi ci vuole il Böcker Arriva HD37G

Termisol di Livorno ha recentemente acquistato un nuovo Arriva HD37G il cui sistema costruttivo si caratterizza per l’adozione di un pacco scala in alluminio e di un telaio di grande robustezza, due autentici marchi di fabbrica a garanzia della ormai riconosciuta e apprezzata durata dei prodotti Böcker.

Potente e facile

Figlio di uno sviluppo tecnologico continuo, mirato al miglioramento della tecnica applicata agli elevatori, l’Arriva è particolarmente potente – la portata Standard in versione edilizia è di 270 kg, in versione G è di 300 kg, mentre in versione Maxi per mobili/traslochi raggiunge i 400 kg – anche grazie a un robusto motore Honda, che assicura, inoltre, un’elevata velocità della slitta. La facilità di utilizzo è invece garantita dalla bassa altezza di carico e dallo spostamento motorizzato, offerto in via opzionale. L’operatività, per quanto concerne il modello in questione, raggiunge i 37 m.

“I vantaggi rispetto ad altri sistemi di sollevamento degli elementi del ponteggio sono semplici ed evidenti”. Daniele Tommasin, Responsabile Commerciale di Böcker Italia

Pensato per i ponteggi

L’Arriva HD37G è appositamente pensato per il sollevamento degli elementi dei ponteggi ed è perfetto per tutte le operazioni di edilizia in cui lo spazio è limitato e dove non c’è la possibilità di montare gru edili o di adottare altre macchine di supporto. L’HD37G dispone infatti di una piattaforma appositamente pensata per i ponteggi, da utilizzare direttamente nelle guide senza la necessità di ulteriori slitte.

Il lungo interasse ne garantisce uno scorrimento silenzioso, anche a carico completo, e la base è particolarmente resistente all’usura grazie all’utilizzo di una speciale lamiera striata. La gabbia è equipaggiata con pratici vani di appoggio per piccoli componenti e di supporti per i  tubi da ponteggio.

Il commento

“Normalmente in cantiere per queste operazioni non ci sono sistemi dedicati, come invece accade nel nostro caso, e ogni impresa eleva gli elementi come può, spesso internamente al ponteggio, negli spazi dedicati al passaggio degli operai per accedere ai piani superiori. Al contrario, e con notevole sicurezza e velocità, il nostro sistema prevede di elevare i vari elementi dall’esterno del ponteggio, in maniera molto meno complicata e con estrema rapidità”.

Daniele Tommasin, Responsabile Commerciale di Böcker Italia

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi