Anche per il 2017 il Gruppo Paccar conferma la propria solidità finanziaria. Paccar chiude anche il 2017 in netta crescita

Probabilmente è una notizia che non fa più… notizia: sono infatti molti anni che il Gruppo Paccar chiude l’anno con risultati economici sempre con un bel segno + davanti. E anche quest’anno non si è smentito.

Il 5 dicembre scorso il Gruppo ha infatti dichiarato un dividendo in contanti di più di un dollaro e venti centesimi ($ 1,20) per azione, da pagare al 4 gennaio 2018, agli azionisti registrati alla chiusura della Borsa del 14 dicembre 2017. Il Consiglio di amministrazione ha inoltre dichiarato un regolare dividendo trimestrale in contanti per un importo di venticinque centesimi ($ 0,25) per azione, pagabile il 6 marzo 2018, agli azionisti registrati al 13 febbraio 2018.

Mark Pigott, executive president, ha dichiarato che “gli utili di Paccar e il forte flusso di cassa hanno permesso alla società di investire nello sviluppo dei nuovi veicoli e della nuova catena cinematica, di migliorare i sistemi di assistenza alla guida e le tecnologie di connessione, di espandere i propri impianti di produzione e centri di distribuzione aftermarket, e paga dividendi ogni anno dal 1941”.

Una notizia che arriva come ciliegina sulla torta dopo l’annuncio della nomina dei nuovi XF e CF a Trucks of the Year 2018.

Paccar chiude anche il 2017 in netta crescita Gruppo Paccar DAF

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi