Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth
Nello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth è stato ultimato il primo Actros destinato ai Clienti: un Actros 1851 LS 4×2 color blu zaffiro. A Wörth,... Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth

Nello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth è stato ultimato il primo Actros destinato ai Clienti: un Actros 1851 LS 4×2 color blu zaffiro.

A Wörth, nella regione del Palatinato, Stefan Buchner, Responsabile Mercedes-Benz Trucks, Gerald Jank, Responsabile Mercedes-Benz Trucks Operations, e Matthias Jurytko, Responsabile dello stabilimento di Mercedes-Benz di Wörth, partecipano all’avvio della produzione di serie del veicolo di punta di Mercedes-Benz Trucks accanto al team di produzione.
Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth veicolo industriale veicoli industriali truck Mercedes Benz camion Actros

Per il Nuovo Actros, lo stabilimento Mercedes-Benz di Wörth ha avviato già dal 2014 un intenso programma di preparazione relativo all’intero processo di produzione, utilizzando anche le più moderne tecnologie, come ad esempio la realtà virtuale (VR).

L’assemblaggio del veicolo, ad esempio, è stato simulato in una speciale camera VR sulla base di modelli digitali, al fine di configurare in modo ottimale il successivo processo produttivo. Sempre in una fase molto precoce, gli esperti del Supplier Management di Wörth hanno dato vita a circa 50 progetti con i fornitori, al fine di implementare in modo ottimale i nuovi sistemi e le nuove tecnologie presenti nel veicolo, evitando qualunque inconveniente all’avvio della produzione di serie.
Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth veicolo industriale veicoli industriali truck Mercedes Benz camion Actros

Insieme a tutte le altre serie costruite nello stabilimento, il Nuovo Actros viene assemblato in modo estremamente flessibile, a seconda dell’ordine del Cliente, su un’unica linea di montaggio. Per far fronte all’ulteriore incremento della complessità, anche il sistema di montaggio è stato interessato da vaste modifiche ed innovazioni.

La nuova plancia multimediale dell’Actros, ad esempio, ha richiesto un significativo ampliamento volumetrico del settore di pre-assemblaggio. Inoltre, sul fronte delle tecnologie di collaudo e messa in esercizio, sono stati eseguiti ampi adattamenti e sono stati implementati nuovi banchi di prova specifici, sui quali i collaboratori calibrano ciascuna MirrorCam – la telecamera che, sul Nuovo Actros, sostituisce già come dotazione di serie lo specchio retrovisore esterno convenzionale.

Per preparare i lavoratori alle funzionalità del Nuovo Actros, che si presentano nettamente più complesse e numerose rispetto al modello precedente, sono stati sviluppati ampi concept di qualificazione. Più di 1.100 dipendenti dello stabilimento di Wörth hanno partecipato a corsi di formazione intensivi, per essere preparati in modo ottimale all’avvio della costruzione del Nuovo truck e, successivamente, per trasmettere le loro competenze.
Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth veicolo industriale veicoli industriali truck Mercedes Benz camion Actros

Le relative formazioni si sono svolte nell’officina appositamente predisposta per la preparazione del lavoro, nell’ambito di training tecnici di addestramento e perfezionamento, nonché direttamente in loco, sulla linea di montaggio.

Per la pianificazione del processo produttivo è stata attribuita grande importanza anche all’ergonomia. Ogni singola fase della produzione è stata accuratamente studiata con ampio anticipo, con l’obiettivo di configurare in modo ottimale le condizioni di lavoro per i dipendenti. Per il collegamento elettrico tra la cabina ed il telaio, ad esempio, sono stati scelti connettori dotati di speciali elementi d’innesto ed estrazione, che semplificano particolarmente il montaggio.
Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth veicolo industriale veicoli industriali truck Mercedes Benz camion Actros

Il Nuovo Actros non verrà costruito esclusivamente a Wörth ma anche in ulteriori stabilimenti diffusi a livello mondiale, primo tra i quali quello di Aksaray, in Turchia. Il network realizzato dai diversi stabilimenti è un limpido esempio di come i dipendenti Daimler di differenti Paesi e culture sappiano collaborare per un obiettivo comune, con entusiasmo ed eccellenti risultati.

Lo stabilimento di Wörth vanta un ruolo pionieristico nell’implementazione di nuove tecnologie e moderni procedimenti produttivi oltre ad occuparsi del trasferimento delle competenze nel network produttivo mondiale di Mercedes-Benz Trucks. Gli avvii delle produzioni negli stabilimenti internazionali vengono preparati e seguiti direttamente in loco dagli specialisti di Wörth. Qui, nell’officina appositamente predisposta per la preparazione dei lavori per il Nuovo Actros, circa 120 colleghi di altri siti produttivi partecipano a corsi ed addestramenti intensivi dedicati alle nuove tecnologie nel campo del prodotto e dei processi, per trasmettere le competenze nei relativi stabilimenti di provenienza.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com

Il primo esemplare del Nuovo Actros lascia le linee dello stabilimento di Wörth veicolo industriale veicoli industriali truck Mercedes Benz camion Actros

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi