Il Bauma di Manitou Il Bauma di Manitou
Il Bauma di Manitou

Il Gruppo Manitou partecipa a Bauma, che si è aperto oggi a Monaco di Baviera, forte di un 2018 che si è chiuso con una crescita a doppia cifra in tutti i principali mercati mondiali.

Focus per questo Bauma sulle nuove tecnologie per ridurre le emissioni, con un’area sullo stand interamente dedicata e una nuova strategia chiamata Oxygen che comprende una road map con prodotti, servizi ma anche lo sviluppo di nuovi prototipi e concept. Tre nuove macchine che saranno disponibili a breve: la prima una piattaforma full electric ATJ 200 e disponibile da fine 2019. Ci sarà inoltre un rotativo MRT 2550 h da 100 kW anch’esso full electric. Tra i concept l’MT 625 H e che è attualmente in fase di test e che sarà una macchina particolarmente interessante per il noleggio.

La ATJ 200 e è una piattaforma rough terrain da 20 m e 230 kg di portata che garantisce un risparmio dei TCO del 20% e che sarà seguita nel 2020 da una versione ibrida. Assi oscillanti, 2 o 4 wheel steer e pneus antitraccia come standard. L’alimentazione è garantita da un motore AC e batterie 48 V. Eliminato completamente l’olio idraulico, cosa che semplifica la manutenzione e rende la macchina molto appetibile per il noleggio. Introdotto anche un nuovo Control Box che facilita sia l’uso che la manutenzione.

Altra piattaforma nuova è la VJR a colonna che migliora la facilità di trasporto.

Per il mining e construction arriva il nuovo MHT 12330 da 11,9 m in grado di sollevare 33 t (!) alle forche, estremamente versatile grazie alla gamma di attachments. Al suo fianco il nuovo MT-X 1030 Mining per 10 m e 3 t di altezza e portata.

Passando a Gehl, le macchine compatte in giallo presentano un nuovo design caratterizzato dai colori giallo e nero e cerchi argentati e l’intera gamma in mostra allo stand tra cui la nuova pala telescopica.

Novità anche in fatto di service e customer experience: esordio della CSP Customer Service Platform, disponibile per adesso in Germania, Benelux, UK e Australia ma in arrivo presto anche in altri mercati. Nuovo tool diagnostico, I.V. interactive View, dedicato a dealer e noleggiatori, che permette una diagnostica più veloce e accurata. E poi connettività con le nuove macchine pronte per l’Internet of Things.

Nuova versione anche per il Fleet Management con una nuova versione web e mobile di Easy Manager, cui si affianca l’app My Manitou per i proprietari e operatori in arrivo in maggio.

Per tutte le altre novità leggete l’articolo di anteprima sul numero di Macchine Cantieri di marzo, pagina 58!

Il Bauma di Manitou Manitou bauma

Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono essere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi